Invia Stampa
Canali di acquisto nella P/E 2011
Categoria: Focus - Pubblicato: 21.10.2011

Da molti anni in Italia si assiste alla progressiva perdita di quota di mercato del tradizionale negozio indipendente multimarca a favore della cosiddetta distribuzione organizzata, formata dalle insegne monomarca, dai grandi magazzini, dalle grandi superfici e dagli ipermercati.
La Primavera/Estate 2011 non ha costituito una eccezione, il trend di lungo periodo si è mantenuto coerente. I negozi multimarca evidenziano un ulteriore calo, -3,1% a valore e -2,5% a volume. Meno evidente che nelle precedenti stagioni è stata la crescita delle catene monomarca, la cui quota di mercato è ormai di meno di due punti percentuali inferiore a quella di multimarca; fra qualche stagione esse diventeranno il formato più importante in termini di fatturato. Fra i monomarca, più dinamiche le insegne di fascia bassa rispetto a quelle di livello alto. In lieve crescita anche le grandi superfici, con particolare riferimento a quelle di fascia bassa. Continua la situazione di crisi degli ipermercati, che perdono oltre il 7% in volume. Il calo si estende, con intensità diverse, a tutti i settori  ed a tutte le insegne, testimoniando dunque che è il formato ad essere in difficoltà. L’outlet continua nella sua crescita; recenti indagini hanno dimostrato che questo formato è destinato ad incontrare sempre di più il favore dei consumatori. L’ambulante evidenzia un trend non coerente con quello osservato nel medio periodo, che era nella direzione del calo; il recupero si deve soprattutto al settore infanzia ed è da ritenersi però episodico.

2017 FASHION MAP srl | Via Achille Grandi, 44/B 60131 Ancona (AN) - T +39 071 9947100 - F +39 071 9947199 - info@fashionmapitalia.com - P.IVA 02506770425Note Legali | Credits